Erica

Mi chiamo Erica, ho 25 anni e vengo da Ostuni, un paesino meraviglioso nella mia amata Puglia. Talmente meraviglioso, che sono dovuta andare via per verificare che anche altrove ci fossero bellezze paragonabili. Dopo il liceo mi sono trasferita in Valle d’Aosta e, a dirla tutta, ancora non riesco a trovare una spiegazione lucida e convincente sul perché io abbia deciso di studiare proprio in mezzo alle montagne nell’angolo opposto dell’Italia. Forse proprio perché, pur rimanendo in Italia, era ciò che cercavo: un po’ di diversità.

Ed è così che da 6 anni sono in giro, essenzialmente per motivi di studio e lavoro. O forse approfitto della scusa dello studio e del lavoro per andarmene in giro. Punti di vista. Dopo Aosta, Chambéry, Berlino e il Giappone, sono approdata a Monaco di Baviera, dove studio e insegno tedesco.

Proprio il tedesco mi ha dato lo spunto per il nome del blog. Fernweh è una parola intraducibile che significa più o meno “nostalgia del lontano”. È un concetto che porto dentro di me, e da pochi mesi anche sulla mia pelle.  È la paura di farsi sfuggire esperienze, incontri e sensazioni. È la paura che la vita ci sfugga dalle mani senza aver approfittato di tutto ciò che il mondo ha da offrirci. Ce l’hai o non ce l’hai, non ci sono vie di mezzo.

Albufeira_Tattoo
Albufeira, Portogallo
13510879_10206660457566300_2799393598172077503_n.jpg
Tokyo, Giappone

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...